MIRTILLO SIBERIANO

6.00

Il mirtillo siberiano (o Lonicera Kamtschatica) deve il nome alle sue origini, proviene infatti dall’ Asia orientale e precisamente dalla zona situata nell’ attuale confine tra Russia e Cina.

I frutti del mirtillo siberiano molto difficili da trovare in commercio, raggiungono una lunghezza di circa tre centimetri, sono più dolci dei mirtilli comuni e hanno numerose proprietà benefiche:: antinfiammatorie, agiscono sulla circolazione sanguigna e combattono i radicali liberi. Inoltre  ricchi di vitamine C e D, potassio e antiossidanti.
Potete consumarli crudi o utilizzarli per la preparazione di marmellate, succhi, mousse o confetture.

Il sapore di questa varietà di mirtillo è più dolce rispetto al suo comune omonimo ed è un mix tra ribes e lampone.

4 disponibili

COD: 1cd12b1d515f Categoria:
Condividi

Descrizione

Indicazioni utili per coltivare il mirtillo siberiano:

  • E’ una pianta che si adatta a tutti i tipi di terreno;
  • E’ resistente al gelo e tende a soffrire un pò il caldo, in pianura è meglio piantarla a mezz’ombra;
  • Dopo il trapianto e dopo la raccolta dei frutti, utilizzate un buon concime organico per dargli nutrimento;
  • Il mirtillo siberiano è autofertile. Coltivando più esemplari assieme, la produzione raddoppierà
  • Nelle nostre zone non teme parassiti e malattie;
  • La sua potatura è molto semplice poichè fruttifica solo sui rami giovani. Potrete quindi tagliare i vecchi rami.